Il Posto dell’Anima, un film fortemente voluto per il tributo a 01 Distribution

Il Posto dell’Anima, un film fortemente voluto per il tributo a 01 Distribution

25 Settembre 2021 0 Di Cinestorie

Paola Cortellesi e Riccardo Milani hanno presentato oggi al Bifest per ben due volte il loro primo film girato insieme, nel 2002.

Si tratta di una pellicola terribilmente attuale, con protagonisti Silvio Orlando, Michele Placido e Claudio Santamaria.

La storia di un gruppo di operai che da un giorno all’altro si vedono licenziati (ma non con un whatsappino) da una multinazionale in attivo.

a fabbrica, che ha usufruito degli aiuti di stato, si rifiuta di riconoscere la relazione tra le esalazioni della lavorazione e le numerose morti di cancro.

Una storia vera oggi come nel 2002, accaduta a degli amici del regista, Milani, poi convolti nelle riprese, per “sorvegliare che la loro storia venisse raccontata bene”. Ma che si ripete tragicamente ancora oggi, come ci insegna l’esperienza della Fiat o della Thyssenkrupp.

Gli operai si ribellano, si incatenano ai cancelli, cercano di raccogliere soldi per portare avanti la loro protesta. Riescono persino a volare in america per parlare con i responsabili di quella scelta. Ma si sa, le scelte delle multinazionali non tengono conto dell’anima, ma sono solo basate sui numeri.

Una pellicola che, oltre a denunciare il comportamento delle multinazionali, mette in primo piano il problema della sicurezza sul posto di lavoro.
L’Inail, si occupa di questo; ha contribuito espressamente perché il pubblico del Bifest 2021 fosse in totale sicurezza; si è spesa perché questo film fosse mostrato il primo giorno della manifestazione. Il tutto all’interno del tributo a “01 Distribution”, società che negli anni si è spesa nella produzione di film coraggiosi.

Riccardo Milani e Paola Cortellesi hanno introdotto il film al Teatro Piccinni; poi hanno incontrato Franco Montini al Teatro Margherita per un Focus che verrà pubblicato come Podcast su queste pagine; infine hanno presentato nuovamente il film nel rinnovato Teatro Kursaal di Bari.

Non si tratta si un film difficile e molti sono i punti in cui prevale una certa leggerezza, perché anche nelle cose difficili occorre a volte ironia e un certo distacco. Assolutamente da recuperare.

Dal 2002 Riccardo Milani e Paola Cortellesi hanno lavorato di nuovo insieme negli anni e ci hanno regalato film come “Ma cosa ci dice il cervello”, “Mamma o papà”, “Scusate se esisto”, “Come un gatto in tangenziale” e “Ritorno a Coccia di Morto”.
Il loro sodalizio è talmente forte… che si sono sposati!

Per conoscere il programma completo del Bifest 2021 collegatevi sul loro sito ufficiale www.bifest.it

Nelle foto: Riccardo Milani, Paola Cortellesi e Franco Montini al Teatro Kursaal.


A cura di Benedetto Gemma.

Il Trailer del Film